binotto
Photo4/LaPresse

La stagione 2019 di Formula 1 è terminata da una settimana: i piloti si possono finalmente godere un po’ di relax in vista del prossimo campionato, ma c’è chi invece deve continuare a lavorare sodo per un futuro migliore.

binotto
Lapresse

In casa Ferrari non si lascerà infatti nulla al caso ed il 2020 sarà un anno importantissimo. Intanto, Binotto, ha rilasciato dichiarazioni importanti sulla stagione appena terminata: “il titolo 2019? Penso che lo abbiamo perso l’anno scorso nel progettare questa macchina. Alla fine non siamo stati competitivi all’inizio della stagione. E ci sono motivazioni per questo: il nostro design non era buono come quello dei nostri principali avversari“, ha dichiarato.

È stata una stagione intensa, abbiamo riorganizzato la squadra. Ma, allo stesso tempo, penso che abbiamo sempre cercato di affrontare e migliorare la macchina, e l’abbiamo fatto per tutta la stagione almeno sotto alcuni aspetti. Ora che l’anno è finito, guardiamo al prossimo“, ha concluso il team principal Ferrari.