Gian Mattia D'Alberto - LaPresse

Cala il sipario sugli Europei di nuoto in vasca corta, con l’Italia che finalmente sfata il tabù sui 25 metri, distanza che in passato aveva creato qualche grattacapo agli azzurri. La kermesse 2019 si conclude con 20 medaglie per la compagine tricolore: 6 d’oro, 7 d’argento e 7 di bronzo. Nella giornata conclusiva sono arrivati l’ultimo oro firmato Quadarella, l’argento di Miressi nei 100 sl, quello della Di Liddo nei 100 farfalla, quello della staffetta femminile 4×50 e il bronzo di Martina Carraro. Domina la competizione la Russia, prima nel medagliere con 22 medaglie, 13 delle quali d’oro.

Il medagliere finale degli Europei di nuoto in vasca corta:

1) Russia: 13 oro, 5 argento, 4 bronzo Totale: 22
2) Italia: 6 oro, 7 argento, 7 bronzo Totale: 20
3) Olanda 5 oro, 1 argento, 4 bronzo  Totale: 10
4) Ungheria 4 oro, 4 argento, 3 bronzo Totale: 11
5) Gran Bretagna 3 oro, 4 argento, 4 bronzo Totale: 11
6) Francia 2 oro, 5 argento, 2 bronzo Totale: 9
7) Polonia 2 oro, 1 argento, 2 bronzo Totale: 5
8) Grecia 2 oro, 0 argento, 2 bronzo Totale: 4
9) Lituania 2 oro, 0 argento, 0 bronzo Totale: 2
10) Germania 1 oro, 5 argento, 2 bronzo Totale: 8