Lo voleva mezza Europa, in Italia era stato accostato a Milan e Juventus, ma il Borussia Dortmund ha anticipato la concorrenza: Erling Braut Haaland vestirà la maglia giallonera. Il club tedesco ha pagato la clausola rescissoria da 20 milioni, valida per il mercato invernale, presente nel contratto del baby bomber che ha già segnato 16 gol in 14 partite nel campionato austriaco e soprattutto 8 reti in 6 gare in Champions League. Haaland ha firmato un contratto fino al 2024 ed è destinato ad essere il nuovo gioiellino di una squadra che negli anni ha fatto nascere diversi fuoriclasse.