salto con gli sci olimpiadi invernali 2018
Gian Mattia D'Alberto / LaPresse

La squadra azzurra di combinata nordica termina con un incoraggiante 11° e 12° posto la Gundersen di chiusura di Ramsau, terzo appuntamento della Cdm. Alessandro Pittin e Samuel Costa hanno chiuso di un soffio fuori dalla top 10 la prova in terra austriaca, con il 29enne di Tolmezzo bravo nel lottare fino alla fine per conquistare la decima posizione finita poi a Fabian Riessle in un avvincente testa a testa.

Entrambi gli azzurri recuperano nella prova di fondo, ma è particolarmente soddisfacente il bilancio di Pittin, quest’oggi autore di un buon salto dal trampolino che gli ha permesso di chiudere la gara con un distacco inferiore ben inferiore al minuto dalla vetta occupata dal solito Jarl Magnus Riiber, al sesto successo stagionale. Il norvegese, ieri beffato da Geiger, questa volta non sbaglia e trionfa con 2″8 di vantaggio su Joergen Graabak.

Ordine d’arrivo Gundersen HS98/10km Cdm Ramsau (Aut):

  1. RIIBER Jarl Magnus NOR 23:45.9
  2. GRAABAK Joergen NOR +2.8
  3. GEIGER Vinzenz GER +4.1
  4. HEROLA Ilkka FIN +4.2
  5. GREIDERER Lukas AUT +9.4
  6. OFTEBRO Jens Luraas NOR +10.1
  7. FRENZEL Eric GER +11.2
  8. FAISST Manuel GER +13.2
  9. BJOERNSTAD Espen NOR +20.4
  10. RIESSLE Fabian GER +48.5

11. PITTIN Alessandro ITA +48.8
12. COSTA Samuel ITA +1:04.3