Gianluca Checchi/LaPresse

Una ‘vigilia’ di Natale amarissima per il Milan: sprofondo rossonero nel lunch match della 17ª giornata di Serie A. Dopo il ko della settimana scorsa contro il Bologna, l’Atalanta si è presa oggi il suo riscatto, disputando un match strepitoso contro il Milan.

I rossoneri chiudono il 2019 nel peggiore dei modi, con gli spettatori del Gewiss Stadium che invece festeggiano per una nuova dimostrazione dei bergamaschi. E’ stato Gomez, beffandosi di Conti, Musacchio e Kessiè, a portare in vantaggio l’Atalanta, spiazzando Donnarumma.

E’ stato poi nel secondo tempo di gioco che poi l’Atalanta ha preso piano piano il largo, dilagando con le reti di Pasalic, Ilicic e Muriel. Rossoneri umiliani: il sesto posto si allontana sempre più.