Giroud
Lapresse

Poco spazio, scarsa fiducia da parte di Lampard e una voglia matta di andare via. Olivier Giroud non ha nessuna intenzione di rimanere al Chelsea nei prossimi sei mesi, c’è un Europeo da conquistare e, continuando di questo passo, difficilmente Deschamps lo terrà in considerazione.

AFP/LaPresse

Per questo motivo, l’attaccante transalpino ha espresso il proprio desiderio ai microfoni di Le Dauphiné Libéré: “è difficile che io rimanga al Chelsea. Ho intenzione di fare una chiacchierata con l’allenatore. È probabile che ci saranno cambiamenti perché qui non sto trovando abbastanza spazio. L’Europeo? Per me rappresenta una priorità, potrebbe essere una delle mie ultime occasioni con la nazionale francese. Farò di tutto per riuscire a centrare questo obiettivo. Per il momento sono un giocatore del Chelsea. Ho ancora qualche partite da giocare con questo club prima dell’inizio del mercato. Quindi ci sederemo intorno a un tavolo e prenderemo la decisione migliore per me. La Francia è una delle soluzioni“.