LaPresse/Jennifer Lorenzini

Il mercato di gennaio della Juventus non prevede grandi stravolgimenti, ma Sarri necessita di qualche nome per puntellare una rosa sicuramente ampia, ma con alcuni elementi da sfoltire. L’allenatore bianconero vorrebbe rinforzare la mediana, viste le prove opache di Ramsey e Rabiot, nonchè la mancanza di alternativa a Pjanic in cabina di regia. Il primo nome sulla lista sarebbe quello di Leandro Paredes, centrocampista del PSG già visto in Italia con le maglie di Empoli e Roma. I francesi lo hanno pagato ben 47 milioni e sarebbe disposti a privarsene solo in cambio di Emre Can. Il tedesco è pronto da tempo a lasciare la Juventus, visto lo scarso utilizzo stagionale e troverebbe Thomas Tuchel, allenatore tedesco, suo grande estimatore.

Non sono ancora chiare le dinamiche dell’operazione: fra i due cartellini c’è una differenza di una dozzina di milioni circa in favore dell’argentino, mentre Emre Can guadagna un milione in più rispetto a Paredes. Differenze da valutare in sede di mercato.