Moratti
Jonathan Moscrop

L’Inter è finalmente in testa, da sola, per almeno un intero turno di campionato. L’entusiasmo è alle stelle in casa nerazzurra, complice anche la verve di Antonio Conte, in grado di portare grande energia all’ambiente, supportata da risultati importanti. Chi lo avrebbe mai detto che un ex ‘nemico‘ che ha reso grande la Juventus, avrebbe un giorno fatto gioire anche l‘Inter?

Per Massimo Moratti, ex presidente della squadra nerazzurra, non c’è nessun problema ad avere un’Inter un po’ ‘juventina’, l’importante è continuare a vincere. Ai microfoni di Teleradiostereo L’ex patron nerazzurro esalta Conte e consiglia di guardare in casa Roma sul mercato: “è bellissimo vedere l’Inter in testa e credo che lo sia con tutto il merito possibile: sta giocando con grande sicurezza, è una squadra quadrata che dà grandi speranze di continuità. Un’Inter ‘juventina’? Anche io presi Lippi. Di Conte sapevamo che aveva grosse virtù, ma si sta esprimendo molto di più di quello che si potesse pensare. L’importante è che faccia vincere la squadra, il resto non conta. E credo che con Conte e con questa ambizione possa reggere abbastanza. Mercato? Io comprerei Dzeko, lo trovo fortissimo: è intelligente, bravo, costante, fa gol e fa fare gol. Poi mi piace Zaniolo“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE