cafu
AFP/LaPresse

Marcos Cafù non dimenticherà facilmente questo tremendo 2019, che gli ha portato via il figlio Danilo e adesso anche la sua Fondazione, creata 16 anni fa con l’obiettivo di combattere la disuguaglianza economica a Irene Garden, il quartiere di San Paolo dove è nato.

ddp images/LaPresse

Secondo quanto rivelato dall’ex giocatore del Milan sul proprio sito ufficiale, i problemi economici sorti negli ultimi mesi hanno spinto il brasiliano a chiudere i battenti, non senza un profondo rammarico: “sono stati sedici anni di molto lavoro, passione e impegno per una causa genuina e vera. Abbiamo assistito centinaia di bambini e di famiglie. Abbiamo formato professionisti, padri e madri di famiglia e ragazzi per bene. Non vogliamo vedere questo giorno con tristezza, ma con allegria e con la testa alta, nella convinzione di aver fatto un lavoro fondamentale all’interno di questa comunità, di aver trasformato vite e di aver fatto il massimo possibile“.