Sul giovane Haaland c’erano gli occhi di mezza Europa, ma il Borussia Dortmund ha anticipato la concorrenza. I gialloneri hanno pagato la clausola da 20 milioni presente nel suo contratto, prelevandolo direttamente nel mese di gennaio, al fine di evitare aste ben superiori in estate. Un gran colpo, specialmente in prospettiva, che ha lasciato con l’amaro in bocca diverse squadre. Lo sa bene il Borussia Dortmund che sui social si è divertito a prendere in giro Manchester United e Juventus, società alle quali Haaland era stato accostato più volte. In un video pubblicato su Twitter, il club tedesco fa finta di cercare il nome di Haaland associato al Manchester United e alla Juventus, ma non ottiene alcun risultato: il baby bomber veste solo giallonero.