ATP Awards 2019: Berrettini e Sinner fanno incetta di premi, l’Italia fa furore!

ATP Awards 2019, da Murray a Federer, sino agli azzurri Berrettini e Sinner: ecco tutti i premi assegnati nel tour maschile

SportFair

ATP Awards 2019 tinti d’azzurro, ben due premi sono andati infatti nelle mani di tennisti italiani. Il Most Improved Player of the Year” è stato infatti vinto da Matteo Berrettini, premio assegnato al tennista più migliorato della stagione. D’altra parte l’azzurro ha iniziato la stagione in sordina, per chiuderla al numero 8 del seeding ATP, conquistando dunque anche le ATP Finals di Londra.

Newcomer Of The Year” invece è Jannik Sinner, vale a dire il giovane tennista che maggiormente si è distinto in questa annata 2019. Sinner ha iniziato la stagione sotto silenzio, sino ad arrivare alla posizione numero 78 della classifica mondiale sorprendendo tutti e vincendo con merito il tanto ambito premio. Per quanto concerne gli altri premi assegnati oggi, il “Coach of the Year” è stato vinto da Gilles Cervara, allenatore di Medvedev, Bob & Mike Bryan sono la miglior coppia di doppio della stagione, mentre il “Fans’ Favourite Singles Player” è stato ancora una volta Roger Federer. Nadal si accontenta, si fa per dire, del “Stefan Edberg Sportsmanship Award”, Anderson invece è stato premiato col premio “Arthur Ashe Humanitarian Award”. Infine il premio forse più significativo, il “2019 Comeback Player of the Year” finito nelle mani di Murray dopo tanti problemi fisici lo scozzese è finalmente tornato a sorridere.

Condividi