wheelchair curling

A Lohja gli azzurri superano la Polonia 7-5 e la Turchia 10-1 restando così in corsa per l’accesso alle semifinali. Domani l’importantissima sfida ai padroni di casa della Finlandia

Terza giornata a tinte azzurre sul ghiaccio di Lohja. Ai Mondiali Gruppo B di wheelchair curling in Finlandia, l’Italia trova due importantissime vittorie che le permettono di restare in corsa per l’accesso alle semifinali.

Due successi convincenti, rispettivamente sulla Polonia per 7-5 in mattinata e sulla Turchia nel pomeriggio (10-1), con i nostri che hanno sempre tenuto saldamente in mano il pallino del gioco, concedendo davvero poco agli avversari. Per valorizzare la doppietta odierna e continuare il cammino nella manifestazione però, adesso è obbligatorio vincere con i padroni di casa della Finlandia e sperare in una benevola combinazione di risultati delle altre partite.

Il netto miglioramento dimostrato in questa giornata fa ben sperare, con l’Italia che dovrà esprimersi al meglio per poter superare gli insidiosi padroni di casa, attualmente con lo stesso numero di vittorie degli azzurri ma con una partita in meno. Situazione pertanto apertissima con sei squadre in lotta per l’obiettivo di superare il turno. Tutto da definire anche nel girone B, in cui 4 squadre hanno totalizzato 3 vittorie.

Questo il commento del tecnico azzurro Violetta Caldart: “È stata una giornata positiva per l’Italia con due vittorie decisamente convincenti contro Polonia prima e poi con la Turchia, che è una diretta concorrente per i play-off. In complesso, ho visto una squadra tecnicamente al livello delle altre e questo fa ben sperare per la partita di domani, in cui ci giocheremo il passaggio del turno“.

Domani alle ore 18 (ora italiana) la sfida tra l’Italia e i padroni di casa della Finlandia.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE