van basten
LaPresse/Reuters

Van Basten nella bufera in Olanda: l’ex attaccante del Milan si fa scappare una frase nazista in diretta tv

Da ore in Olanda non si fa altro che parlare di Marco Van Basten e della spiacevole frase in diretta tv: l’ex attaccante del Milan è finito nella bufera per un saluto di stampo nazista. Van Basten, ospite degli studi di Fox Sports Olanda, ha salutato il tecnico Fan Wormuth con una frase di stampo nazista: “Sieg Heil”, saluto alla vittoria.

Una frase che ha fatto calare l’imbarazzo in studio e ha lasciato senza parole tutti gli spettatori. Van Basten, che sui social è stato inondato di critiche, si è così giustificato: “non volevo scioccare nessuno, ci mancherebbe. Il mio intento era solo quello di scherzare sul tedesco di Hans. La mia è stata solo una battuta infelice e me ne scuso“.

Intanto Fox Sports ha preso le distanze dalla frase di Van Baste: “quella di Marco è stata un’osservazione inappropriata. Non solo oggi che volevamo mandare un segnale contro il razzismo e le discriminazioni, lo sarebbe stata sempre“, ha dichiarato uno dei responsabili della rete tv.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE