Conor McGregor
PA/LaPresse

Il cugino di Khabib Nurmagomedov perde il match d’esordio in UFC: Conor McGregor non si lascia sfuggire l’occasione di punzecchiare il rivale sui social

Esordio amaro per Abubakar Nurmagomedov in UFC. Il cugino del ben più noto Khabib Nurmagomedov, è stato sconfito da David Zawada per sottomissione in quel di Mosca. La notizia è arrivata fino alle orecchie di Conor McGregor che ovviamente non si è lasciato sfuggire l’occasione di punzecchiare il rivale. Su Twitter l’irlandese ha cinguettato: “Nurmagotaptap“, un gioco di parole fra il cognome di Abubakar e la parola ‘tap‘ che indica il gesto con il quale un fighter certifica la sua resa ad una sottomissione (battere la mano sull’avversario o a terra, ndr). Conor McGregor sta cercando in tutti i modi di provocare Khabib in vista di un possibile rematch fra i due, ma a dirla tutta l’ultimo ad aver fatto ‘tap tap’ è stato proprio lui nell’incontro di Las Vegas.