Gian Mattia D'Alberto / LaPresse

Michela Moioli volge lo sguardo al futuro: la snowboarder azzurra è pronta per i giochi di Pechino 2022 ma aspetta con ansia le Olimpiadi di Milano-Cortina

Quella che sta per iniziare sarà la mia ottava stagione ma ho un obiettivo: arrivare ai giochi del 2026“, Michela Moioli, campionessa olimpica di snowboard a Pyeongchang 2018, ha le idee ben chiare in merito al proprio futuro. “Nei prossimi anni in Italia ci saranno sia i Mondiali sia le Olimpiadi e non posso non esserci. Per questo – ha spiegato partecipando come testimonial alla presentazione del calendario Federfarma a Genova – svilupperò il programma di lavoro in funzione di questi due obiettivi. Dovrò imparare a gestirmi ma l’idea di disputare le Olimpiadi in Italia mi dà una carica pazzesca“. In attesa di disputare le Olimpiadi di Milano e Cortina però ci saranno i giochi invernali di Pechino: “quella che inizia adesso sarà per me una stagione transitoria prima dei Mondiali e dei Giochi di Pechino ma voglio vincere. L’anno scorso nelle gare di Coppa sono arrivata quasi sempre seconda o terza, ora voglio di più, a partire dalla prima tappa quella di Cervinia il 21 dicembre prossimo”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE