Tommaso Dotti e Luca Confortola
Credits: Fisg

Dopo la bella prova di Salt Lake City azzurri impegnati da domani sul ghiaccio di Montreal. Valcepina e Fontana le osservate speciali mentre si aggregano al gruppo, rispetto a una settimana fa, anche Andrea Cassinelli e Pietro Sighel

A una settimana dall’esordio stagionale di Salt Lake City la Coppa del Mondo di short track si sposta a Montreal, in Canada, dove da domani prende il via la seconda tappa del circuito internazionale. Presente anche la Nazionale italiana dei due allenatori azzurri Assen Pandov e Ludovic Mathieu con dodici atleti al via e ambizioni importanti dopo la prima positiva uscita negli Stati Uniti.

Occhi puntati, in particolare, su Martina Valcepina, vincitrice a Salt Lake City della prima sessione dei 500 e scivolata in finale nella seconda sessione sempre sulla distanza più breve. É lei, in questo momento, la stella azzurra più luminosa, apparsa in gran forma, con uno scatto bruciante e una voglia matta di imporsi sempre più a livello internazionale. Alle sue spalle una squadra femminile davvero convincente, chiamata a riscattare la prova della staffetta vista le qualità delle singole atlete. Nel frattempo ha ripreso confidenza con il ghiaccio e con le gare la campionessa olimpica Arianna Fontana, in finale nei 1500 e qualificatasi per l’ultimo atto anche nella seconda sessione dei 500: con il suo talento e la sua determinazione possiamo davvero aspettarci di tutto. E molto bene si sono comportate anche Arianna Sighel, giunta fino in finale A dei 1500, Cynthia Mascitto e Elena Viviani, in finale B la prima nei 1500 e 1000, la seconda nei 500. Top ten sfiorate al maschile da Dotti e Confortola sui 1500. La squadra maschile, in questo senso, ha più da lavorare per riuscire, soprattutto nella staffetta, a esprimere il suo vero potenziale.

Questi, ricapitolando, gli atleti convocati agli ordini di Pandov e Mathieu per questa tappa canadese, dove si aggiungono al gruppo Andrea Cassinelli (Velocisti Ghiaccio Torino) e Pietro Sighel (Sporting Club Pergine): Arianna Fontana (Fiamme Gialle), Martina Valcepina (Fiamme Gialle), Elena Viviani (Fiamme Gialle), Nicole Botter Gomez (C.P. Pinè), Cynthia Mascitto (Skating Club Courmayeur), Arianna Sighel (Fiamme Oro), Mattia Antonioli (Esercito), Yuri Confortola (C.S. Carabinieri), Tommaso Dotti (Fiamme Oro Moena) e Luca Spechenhauser (Fiamme Oro).

Weekend di gare che scatta alle 15 (ora italiana) di domani con le batterie di qualificazioni su tutte le distanze, quindi le finali suddivise tra sabato (1000 e 15000) e domenica (500 e ancora 1000) a partire, in entrambi i giorni, dalle 20 (ora italiana).

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE