Cristiano Ronaldo
Fabio Ferrari/LaPresse

Paulo Roberto Falcao bacchetta Cristiano Ronaldo: l’ex giocatore della Roma non perdona lo sfogo del portoghese e la mancanza di rispetto verso l’allenatore

Lo sfogo di Cristiano Ronaldo al momento del cambio contro il Milan ha fatto scalpore. Il campione portoghese non al top della forma fisica a causa di un infortunio, è stato sostituito a partita in corso (e a risultato non acquisito) per due volte nel giro di pochi giorni. Il cambio contro la Lokomotiv Mosca non aveva destato grosse polemiche, quello contro il Milan invece sì: tutta colpa di qualche brutta parola di troppo rivolta verso la panchina.

Episodio che ha dato vita ad aspre contestazioni. Intervistato da ‘Leggo’, l’ex calciatore della Roma Paulo Roberto Falcao non ha risparmiato una critica al fuoriclasse portoghese:  “quando un giocatore viene sostituito, deve avere rispetto per l’allenatore e per il compagno di squadra che entrerà al suo posto. Vale per tutti i giocatori, quindi anche per CR7“.