LaPresse/Filippo Rubin

Allerta meteo su gran parte d’Italia con forti piogge torrenziali: a rischio gran parte delle partite di Serie A

I primi giorni di novembre si portano dietro una violenta ondata di maltempo che sta per abbattersi su tutta l’Italia. Forti correnti di libeccio, caldo-umide, provenienti da Sud/ovest ricopriranno il Nord Italia e le regioni tirreniche di piogge torrenziali per diverse ore con violenti temporali e trombe d’aria in grado di formarsi grazie al caldo anomalo fuori stagione. La giornata più a rischio è quella di domenica 3 novembre nella quale ci saranno violente piogge su tutto il Nord, in particolare sul Nord/est (oltre 150mm in Veneto e fino a 300mm sulle Alpi friulane), ma anche sull’Italia tirrenica, con picchi di 350mm tra Lazio e Campania, lungo la dorsale appenninica occidentale.

Maltempo che mette a rischio anche gran parte delle gare di Serie A. Pioverà senza rischio rinvio su Roma-Napoli, Bologna-Inter e sul Derby della Mole Torino-Juventus, 3 gare di cartello dell’11° turno del massimo campionato italiano. A rischio rinvio, a causa delle forti piogge torrenziali previste invece: Atalanta-Cagliari, Genoa-Udinese, Verona-Brescia e Fiorentina-Parma.