sean cox
AFP PHOTO / Paul ELLIS

Sean Cox, il tifoso del Liverpool aggredito prima della semifinale di Champions 2018 contro la Roma, tornerà ad Anfield per assistere alla sfida contro il Manchester City

Finalmente Sean Cox tornerà a vedere una partita ad Anfield. Il tifoso irlandese, aggredito da alcuni ultrà della Roma prima della semifinale di Champions 2018, per la quale un tifoso italiano è stato condannato a 3 anni e mezzo di prigione dopo essersi condannato colpevole, assisterà alla gara fra Liverpool e Manchester City della prossima domenica. Sean Cox, rimasto gravemente finito, si è dovuto sottoporre a 18 mesi di cure in Irlanda e poi nel nord dell’Inghilterra. Anche il Liverpool ha contribuito ad aiutarlo con 640.000 sterline raccolte  in una partita di beneficenza fra ex calciatori a Dublino. “Siamo felici di riaccogliere Sean e la sua famiglia ad Anfield – ha dichiarato Peter Moore, amministratore delegato dei Reds – Daremo loro tutto lo spazio e il comfort di cui hanno bisogno“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE