Gerard Piquè Barcellona
LaPresse

Il difensore blaugrana ha lanciato una velenosa frecciatina all’indirizzo di Sergio Ramos e del Real Madrid, accendendo il Clasico di dicembre

Non corre certamente buon sangue tra Barcellona e Real Madrid, il Clasico rinviato a dicembre si avvicina e le prime schermaglie cominciano ad arrivare.

Sergio Ramos
Lapresse

Gerard Piqué è il protagonista della frecciata che apre le danze, rifilata a Sergio Ramos e all’intero club blanco dai microfoni de ‘La Resistencia’, nel corso di un’intervista impostata sul tennis, ma finita inesorabilmente sul calcio. Interrogato sulle ammonizioni a comando del capitano merengue, Piqué ha ammesso: “io quelle cose non le faccio, e poi per quelli del Real c’è un regolamento a parte“. Il difensore catalano ha poi preso in giro i suoi compagni di squadra, in particolare Jordi Alba: Ansu Fati è giovane e, non avendo la patente, lo accompagna agli allenamenti suo padre, come succede a Jordi Alba“. Infine, ecco un aneddoto relativo a Florentino Perez: “una volta mi ha chiamato al telefono per parlare di una questione personale, che non riguardava né il calcio e né gli affari“.

Valuta questo articolo

Rating: 1.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE