Luciano Rossi/ LaPresse

L’allenatore della Roma ha applaudito i propri giocatori dopo la vittoria ottenuta contro il Brescia, soffermandosi su Florenzi

Vittoria convincente per la Roma all’Olimpico, i giallorossi si sbarazzano 3-0 del Brescia e proseguono la propria marcia, rimanendo nelle zone alte della classifica.

Mancini Smalling
Luciano Rossi AS Roma

Una prestazione positiva per Dzeko e compagni, applauditi nel post gara da Fonseca ai microfoni di Sky Sport: “nel primo tempo non abbiamo giocato con grande intensità e aggressività, la squadra era lenta. Invece nel secondo tempo abbiamo cambiato marcia. Come parlo alla squadra? Dipende dalla situazione, a volte mi arrabbio molto mentre altre volte invece spiego con calma anche individualmente dove bisogna far meglio. Dobbiamo ancora migliorare in ogni momento della partita. Oggi abbiamo segnato molto su calcio da fermo ma abbiamo anche costruito tante occasioni da gol. Pellegrini e Zaniolo possono giocare insieme in posizioni diverse. Per Pellegrini era la prima partita dopo l’infortunio, anche se ha giocato bene. Il momento in cui abbiamo trovato equilibrio è stato con Mancini a centrocampo. Veretout è un giocatore importantissimo per noi, come Diawara“.

Florenzi
LaPresse/AS Roma/Fabio Rossi

Su Florenzi: “ha fatto una buona partita, può migliorare offensivamente. Può giocare in diverse posizioni: come ala e come terzino, poi dipende dal momento della partita. Devo essere sincero, non devo spiegare la gestione dei giocatori agli stessi. Con lui ho parlato sempre della situazione con grande equilibrio, come ho fatto con gli altri“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE