LeBron James
AFP/LaPresse

Sorridono Warriors e Lakers: ko i Thunder di Danilo Gallinari, vittoria invece per Melli ed i suoi Pelicans

I Golden State Warriors ritrovano il sorriso! Splendida vittoria nelle notte italiana contro i Memphis Grizzlies per 95-114. I 20 punti di Morant sono serviti a poco ai padroni di casa, costretti a cedere ai rivali, trascinati dai 29 e 20 punti rispettivamente di Burks e Robinson.

Serata soddisfacente anche per i New Orleans Pelicans, che hanno mandato al tappeto i Portland Trail Blazers col punteggio di 115-104. Per i padroni di casa si è messo in mostra Holiday, a referto con 22 punti e 10 assist. Ottima prestazione anche di Melli, che ha messo a segno 14 punti. Ai Blazers invece non sono bastati i 22 punti di McCollum.

Amara sconfitta per i Phoenix Suns, che hanno ceduto ai Sacramento Kings per 120-116. 31 i punti di Bogdanovic, supportato dai 20 punti e 15 rimbalzi di Holmes. Ai Suns non sono bastati i 30 punti di Booker.

Infine sorridono i Los Angeles Lakers, che hanno superato, col punteggio di 112-107, gli Oklahoma City Thunder. Un super Davis, a referto con 34 punti, ha trascinato i Lakers. Bene anche LeBron James, che ha messo a segno una tripla doppia, con 25 punti, 11 rimbalzi e 10 assist. Schroder è il miglior realizzatore dei Thunder, con 31 punti, ma anche Danilo Gallinari ci ha messo del suo per provare ad impedire ai Lakers di trionfare. L’azzurro è andato a referto con 25 punti.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE