Harden nba
James Harden (LaPresse)

James Harden immenso, i Lakers di LeBron James mandano al tappeto i Golden State Warriors: tutti i risultati della partite NBA della notte

Una sfida dietro l’altra nella notte di italiana di NBA per uno show unico. Serata amara per i Charlotte Hornets, che hanno ceduto in casa ai Memphis Grizzlies per 117-119. Ai padroni di casa non sono bastati i 33 punti di Rozier, mentre a trascinare i Grizzlies ci ha pensato Morant con i duoi 23 punti e 11 assist.

Vittoria senza intoppi per gli Orlando Magic, che trascinati dai 25 punti e 12 rimbalzi di Vucevic hanno trionfato contro i Philadelphia 76ers per 112-97.

Bene anche i Boston Celtics che hanno superato per 140-133 i Washington Wizards, nonostante l’ottima prestazione di Beal, a referto con 44 punti. Per i padroni di casa sono state ulilissime le performance di Walker, Tatum e Brown, rispettivamente a referto con 25, 23 e 22 punti.

Sorridono gli Houston Rockets, che grazie ad un ancora immenso James Harden, hanno trionfato sui Los Angeles Clippers, col punteggio di 102-93. Il Barba ha messo a segno ben 47 punti, mentre ai Clippers non sono bastati i 26 punti e 12 rimbalzi di Leonard.

Ko, per 129-114, invece i San Antonio Spurs di Belinelli, a referto con soli 2 punti. I Minnesota Timberwolves hanno regalato al loro pubblico una splendida vittoria, trascinati dai 30 punti di Wiggins. Agli Spurs non sono bastati invece i 27 di DeRozan.

Continua la serie di sconfitte consecutive per i Golden State Warriors, che hanno ceduto ai Los Angeles Lakers. E’ LeBron James il miglior realizzatore del match, con 23 punti.

Infine i Portland Trail Blazers nulla hanno potuto conto i Toronto Raptors, che trascinati dai 36 e 30 punti rispettivamente di Siakam e VanVleet hanno portato a casa un’importante vittoria per 106-114.