LeBron James
LaPresse

I Lakers inanellano la sesta vittoria consecutiva vincendo sul parquet dei Bulls, ottimo successo per i Thunder di Gallinari mentre steccano gli Spurs di Belinelli

Prosegue la cavalcata dei Los Angeles Lakers nella Western Conference, i giallo-viola trovano la sesta vittoria consecutiva contro i Chicago Bulls, imponendosi con il risultato di 112-118 e mantenendo la vetta della classifica.

Raffaele Marone

Ennesima grande prestazione di LeBron James, che piazza la seconda tripla doppia consecutiva, mettendo a referto 30 punti, 10 rimbalzi e 11 assist nei 35 minuti trascorsi in campo. Niente da fare per la franchigia di Chicago al cospetto del Prescelto, di gran lunga MVP del match. Secondo successo consecutivo anche per Oklahoma che, grazie ad un super Danilo Gallinari, stende gli Orlando Magic 102-94. Il Gallo segna 16 punti, condendo la sua partita con 2 assist e 3 rimbalzi, giocando un ruolo da protagonista nella partita. Servono i supplementari invece per definire la vincente della sfida tra Charlotte e Indiana, con gli Hornets che si prendono la vittoria dopo un extra-time con il risultato di 122-120. Un superlativo Gordon Hayward trascina Boston al successo sul parquet di Cleveland, sono 39 i punti messi a referto dall’ala piccola statunitense, a cui si aggiungono i 25 di Kemba Walker. Per un Gallinari che vince, c’è anche un Belinelli che perde. Atlanta infatti non lascia scampo a San Antonio, imponendosi 108-100 al termine di una gara tirata. In ombra il giocatore azzurro, capace di segnare solo 5 punti. Vittoria interna infine per i Denver Nuggets, che superano senza patemi Miami 109-89.