Doncic
LaPresse / AFP PHOTO / Andrej ISAKOVIC

La tripla doppia di Doncic non basta a Dallas per evitare il ko contro New York, uno splendido Antetokounmpo trascina invece Milwaukee

Vittoria convincente per Miami Heat nella notte NBA, un successo che arriva al termine di un match combattuto sul parquet di Cleveland, dove i Cavaliers non riescono ad arginare la superiorità degli avversario. Finisce 97-108 per gli ospiti, che costruiscono la vittoria nei primi due quarti, gestendo poi nel resto della partita la rimonta dei padroni di casa.

LaPresse

Un superlativo Antetokounmpo trascina Milwaukee contro i Chicago Bulls, il greco mette a referto ben 38 punti e 16 rimbalzi, permettendo così ai Bucks di imporsi 124-115 e centrare così il secondo successo consecutivo. Spettacolo ed emozioni allo Smoothie King Center tra Pelicans e Clippers, con i padroni di casa che portano a casa la vittoria al termine di un confronto davvero tirato. Niente punti per Nicolò Melli nella serata di Jrue Holiday, che ne piazza invece 36 risultando l’MVP dell’incontro. Uno straordinario Luka Doncic non basta invece a Dallas per uscire indenne dal parquet dei Knicks, lo sloveno mette a segno una speciale tripla doppia che non evita il ko ai Mavericks. Sono 33 i punti, conditi da 10 rimbalzi e 11 assist che non servono ad arginare i padroni di casa, abili ad imporsi 106-103. Successi casalinghi infine per Phoenix e Denver, che si sbarazzano rispettivamente di Atlanta e Nets.