FILIPPO RUBIN

Imoco Volley Conegliano e Igor Gorgonzola Novara si contendono all’Allianz Cloud di Milano il primo trofeo della stagione

Sono arrivate a Milano Imoco Volley Conegliano e Igor Gorgonzola Novara, che sabato sera incroceranno nuovamente i propri destini nell’ennesima finale. L’Allianz Cloud ospiterà la 24^ Supercoppa Italiana, trofeo che per la terza stagione sarà conteso dalle pantere di Daniele Santarelli e le azzurre di Massimo Barbolini. Meno di una settimana fa lo stesso match – valido per il Campionato di Serie A1 Femminile – si è giocato al PalaIgor, con vittoria esterna delle gialloblù per 3-1.

Pochissimi i biglietti ancora disponibili per assistere al match e agli straordinari effetti di spettacolarizzazione che Lega Pallavolo Serie A Femminile e Master Group Sport stanno preparando per l’evento milanese. Gli ultimi tagliandi saranno in vendita presso le biglietterie dell’Allianz Cloud sabato pomeriggio a partire dalle ore 15.00.

“Nelle gare secche abbiamo una tradizione negativa con Novara, proveremo ad invertire il trend domani in questo primo appuntamento, la Supercoppa, sperando di giocarne anche altre di partite secche quest’anno – sorride Daniele Santarelli, coach delle pantere -. Si affrontano domani le due squadre che in questo momento hanno espresso il gioco e i risultati migliori nella stagione, sarà un’occasione di grande spettacolo per il pubblico e un bell’esame visto che c’è in palio il primo trofeo stagionale, a cui teniamo molto. Penso che la partita verrà decisa in attacco, dovremo limitare gli errori e ad attaccare con aggressività. Entrambe le squadre hanno roster profondi e possibilità di cambiare anche durante il match, eventuali defezioni di Novara non sminuiscono il valore delle nostre avversarie perché hanno pedine intercambiabili e sempre di alto livello”.

“Quella di domani è una partita importante, assegna il primo trofeo stagionale e ovviamente scenderemo in campo con l’obiettivo di fare di tutto per riuscire a vincerlo – spiega Stefania Sansonna, libero di Novara che darà vita con Monica De Gennaro a una sfida nella sfida -. Sappiamo che affronteremo un avversario molto forte, che può contare su tante campionesse, ma pur mantenendo la dovuta umiltà, abbiamo consapevolezza del nostro valore e di poter fare a nostra volta bene. Rispettiamo profondamente Conegliano ma non abbiamo paura di nessuno”.

GLI ARBITRI
Primo arbitro: Giorgio Gnani (FE)
Secondo arbitro: Lorenzo Mattei (MC)
Terzo arbitro: Davide Prati
Addetto al Video Check: Deborah Vangone

Valuta questo articolo

Rating: 3.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE