ATP Next Gen Finals 2019 – Sinner pronto alla sfida con De Minaur: “sbaglia poco, ecco come mi preparerò”

sinner

Il tennista italiano ha parlato dell’avversario che troverà in finale, un giocatore solido capace di vincere già 3 titoli ATP

La vittoria ottenuta contro Kecmanovic ha spalancato a Jannik Sinner le porte della finale della Next Gen 2019, dove affronterà il temibile Alex De Minaur. L’australiano quest’anno ha già vinto 3 titoli ATP, dunque non sarà un cliente facile per l’azzurro.

sinnerNiente paura però, Sinner sa come vincere e lo ha rivelato in vista del match di questa sera: “ho provato a fargli un regalo oggi, e ci sono riuscito. Questo pubblico è meraviglioso, siete fantastici. De Minaur? Lui arriva da una grande stagione, perciò non sarà semplice. Io comunque cercherò di fare del mio meglio. Alex è molto solido, sbaglia poco. Ci siamo allenati qualche volta insieme prima del torneo. Gioca meglio col rovescio, ci saranno tanti scambi lunghi ma io proverò sempre a fare il mio gioco e a tenere il pallino in mano. Mi preparerò come faccio per tutti gli altri match, guardo qualche video con Riccardo, parliamo di un po’ di cose e lui mi dà dei consigli su cosa aspettarmi. Credo che sia molto importante, però poi la partita è sempre un’altra cosa e lì l’importante è pensare al tuo gioco“.

Berrettini

AFP/LaPresse

Sinner poi ha parlato di Berrettini, pronto a giocare le ATP Finals: “ognuno ha il suo percorso, quello che ha fatto Matteo in questa stagione è incredibile. Si gioca le Finals a Londra e se l’è meritato, tra l’altro è in un girone difficilissimo con Nole e Roger quindi gli faccio un grande in bocca al lupo. Quando ci arriverò io? L’importante è arrivarci a quel livello, se lo fai in 2 anni bene, se ne servono 5 o 10 va bene lo stesso. Ripeto: ognuno fa il suo percorso“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (31001 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery