LaPresse/EFE

Steve Kerr furioso per la sconfitta dei Golden State Warriors contro Dallas: il coach degli ex campioni NBA non le manda a dire nel post gara

La stagione dei Golden State Warriors sarà avara di soddisfazione. Addii importanti, infortuni ai giocatori chiave e avversari che non vedono l’ora di vendicarsi contro gli ex campioni che hanno dominato la lega negli ultimi 5 anni. L’ultima partita per i giallo-blu sono è arrivata una pesante sconfitta con 48 punti di margine in casa dei Dallas Mavericks guidati da uno strepitoso Luka Doncic (35 punti, 10 rimbalzi e 11 assist). Ko che ha fatto infuriare Steve Kerr che nel post gara ha dichiarato senza mezzi termini: “partita da buttare nel cesso. Non guarderemo filmati su questa partita, pensiamo già a venerdì con Utah“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE