Richard Jefferson
Credits: Instagram @everynbanews

Richard Jefferson si è scusato con i New York Knicks: l’ex cestista NBA ha spiegato come le dichiarazioni riguardanti l’offerta di contratto della franchigia e il suo conseguente ritiro fossero solo uno scherzo

Negli ultimi giorni Richard Jefferson è finito nel bel mezzo di una vera e propria bufera mediatica per alcune dichiarazioni rilasciate in merito ai New York Knicks. L’ex cestista NBA ha ammesso di essersi ritirato poichè l’unica squadra ad avergli offerto un contratto furono proprio i Knicks, sottolineando come fosse ‘caduto in basso’. La franchigia newyorkese ha smentito l’accaduto e Richard Jefferson, dopo diverse critiche ricevute, è stato costretto a scusarsi. L’ex Cavs, durante la trasmissione ‘The Jump’ su ESPN, ha spiegato come le sue dichiarazioni fossero solo uno scherzo e si è detto dispiaciuto del fatto che il front office dei Knicks sia stato costretto a smentire con un comunicato ufficiale.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE