lin jarvis
LaPresse/EFE

Il team giapponese ha preso una decisione a sorpresa dopo le dichiarazioni delle ultime settimana, appiedando senza preavviso Jonas Folger

Non sarà Jonas Folger il collaudatore della Yamaha nella prossima stagione, un fulmine a ciel sereno per il pilota tedesco che attendeva in questi giorni il contratto per firmarlo.

folgerNiente da fare invece, il team giapponese ha cambiato completamente idea, sconfessando anche Maio Meregalli che, in occasione del Gp della Thailandia, aveva annunciato come sarebbe stato Folger il collaudatore dopo la decisione di Zarco di sostituire Nakagami in Honda. Oggi però ecco la nota ufficiale pubblicata dal tedesco, a dir poco sorpreso dalla piega presa da questa vicenda: “questa brutta notizia è stata una sorpresa per me, avevo un accordo verbale con la Yamaha che mi aveva detto di voler continuare ed addirittura espandere questo progetto. Stavamo già parlando del programma di test e di altre cose, poi all’improvviso mi hanno detto che non se ne faceva più niente, nonostante mi fosse già stato detto che a breve avrei ricevuto il contratto. Hanno deciso che il programma di test sarà svolto nuovamente solo dai piloti giapponesi. La delusione ovviamente è grande, perché avevo puntato completamente su questo progetto e ho escluso tutte le altre opzioni per il prossimo anno. Peccato, sarebbe stata una sfida molto interessante, oltre che un ruolo di cui sarei stato molto contento. Da collaudatore ho imparato molto finora, ma al momento non so come continuare la mia carriera, anche perché non ci sono più molte opzioni ragionevoli in questa fase avanzata del mercato”.

Valuta questo articolo

Rating: 1.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE