AFP/LaPresse

Si conclude anche il secondo giorno dei test di Valencia con le Yamaha al comando: Vinales precede Quartararo e Morbidelli. Valentino Rossi ha potuto provare la moto 2020 solo nel finale

La Yamaha può sorridere nel secondo giorno dei test di Valencia. Sul circuito Ricardo Tomo, che nel weekend è stato teatro dell’ultima gara della stagione 2019, le moto della casa di Iwata hanno fatto registrare le migliori prestazioni nei test. Maverick Vinales ha firmato il miglior tempo del day 2 fermando il cronometro sull’1:29.849 nel suo miglior giro. Alle sue spalle la doppietta Petronas con il solito Fabio Quartararo e l’ottimo Franco Morbidelli che ha provato il forcellone in carbonio e diversi aggiustamenti nel set up. Alla festa Yamaha non partecipa Valentino Rossi (9°), che si è dovuto accontentare di provare la moto 2020 solo nel finale a causa dei problemi tecnici della mattina. Settimo posto per Marc Marquez, mentre il fratello Alex risulta ancora in fondo alla classifica. Undicesimo Dovizioso che, nonostante i miglioramenti, aspetta Jerez per avere dei feedback più sicuri dalla sua Ducati.

Test Valencia

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE