marc marquez
AFP/LaPresse

Marc Marquez commenta la prima giornata di Test a Valencia e l’esordio del fratello Alex in MotoGp: il campione in carica svela di aver dato soltanto un consiglio al futuro compagno di scuderia

Quinto posto per Marc Marquez nella prima giornata di Test a Valencia. Il pilota spagnolo ha provato le prime novità in vista della prossima stagione, nella giornata che ha segnato anche il debutto del fratellino Alex in MotoGp, seppur con il team LCR (da Jerez sarà anche lui in HCR). Marc Marquez ha spiegato di aver dato un solo consiglio al fratello minore : “ad Alex non ho detto molto, solo parti e vedi com’è la moto e fai più giri possibili. Ma è partito troppo presto e la pista era fredda ed è scivolato. Questa è la MotoGP, ma poi giro dopo giro è andato più forte e continuerà anche domani, ma io sono incentrato sul lavoro nel mio box. Alla fine per me è lo stesso lavoro, non cambia nulla. Ovviamente sono contento per lui perchè quando un team di MotoGP ti dà un’opportunità devi prenderla, vediamo di aiutarlo anche se alla fine ognuno è solo nel proprio box. Prima giornata? La pista era abbastanza veloce ma fredda e quindi ci sono state tante cadute. La mia è stata uscendo dal box. Per quanto riguarda la nuova moto, la prima sensazione e buona“.

marc marquez
AFP/LaPresse

In un’intervista riportata da Motorsport, Marquez ha poi fatto luce sulla sua caduta: “ho fatto uno strano incidente uscendo dai box ma, a parte quello, non abbiamo avuto problemi derivanti dalla moto. E’ stato solo uno strano incidente. Ma sono felice perché abbiamo iniziato a lavorare nella giusta direzione. Siamo già concentrati su domani, quando lavoreremo su cose un po’ diverse. E’ stato un giorno normale. L’incidente è stato molto strano. La moto era distrutta e ho visto che c’erano tanti pezzi sparsi nella via di fuga. Sono uscito dai box molto piano, ma quando ho cambiato marcia la moto mi ha fatto volare via. Ero sulla moto prototipo 2020, ci sono ancora tante cose da capire. Non è stato un problema meccanico, ma a volte quando provi cose nuove non ti aspetti certe reazioni dalla moto e l’incidente è stato molto strano. Sono fortunato, perché non ha causato danni seri e non cambierà i piani per domani. Questa era la cosa più importante per continuare a lavorare nella medesima strada di oggi”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE