dovizioso
Alessandro La Rocca /LaPresse

Andrea Dovizioso ha definito ‘interessante’ la due giorni di test a Valencia: il pilota Ducati però attende i feedback di Jerez per avere un quadro completo della situazione

Fuori dalla top 10, ma con diverse prove definite ‘interessanti’ effettuate con le novità per la prossima stagione. È questo il riassunto del day 2 dei test di Valencia di Andrea Dovizioso. Il pilota Ducati, intervistato ai microfoni di Sky Sport si è espresso così sulla due giorni di test al Ricardo Tomo: “a Jerez sarà più interessante avere feddback più precisi. Oggi pezzi da provare perchè dovevamo deliberarli, fa parte del lavoro del pilota ufficiale, non siamo stati stra veloci ma non era così importante. Tutto secondo i piani, siamo positivi. Petrucci? Sarebbe stato meglio averlo, ma abbiamo comunque proseguito nel programma, bisogna essere intelligenti nel provare nel modo giusto il materiale importante, senza fretta. Feedback positivo ieri, ma Valencia non è l’ideale per capire bene tutto. Telaio nuovo? Ieri ero veloce, ma non si possono fare paragoni come nel weekend di gara con gli avversari. Feeling buono, ma dobbiamo restare con i piedi per terra. Se sono contento? L’aggettivo più giusto è che è stato un test interessante“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE