maverick vinales
Alessandro La Rocca/LaPresse

Maverick Vinales chiude al quarto posto la seconda giornata di test a Jerez:  lo spagnolo contento per i progressi, ma chiede alla Yamaha una moto più veloce

Dopo la buona prova effettuata nella giornata di ieri, nella quale è risultato il pilota più veloce in pista, Maverick Vinales si è ripetuto nella seconda e ultima giornata dei test di Jerez chiudendo in quarta posizione. Il pilota spagnolo, al termine della giornata odierna, ha spiegato le sue sensazioni ai microfoni di Motorsport: “il feeling è buono ed i tempi vanno bene, ma dobbiamo migliorare. Stiamo lavorando al massimo e diamo molti dati a Yamaha per lavorare durante l’inverno. Ora abbiamo due mesi prima di Sepang, in cui potrò migliorare anche il mio stile di guida ed arriverò pronto in Malesia. Non so se sarà il miglior posto per metterla alla prova, perché siamo andati molto veloci. Ma le cose saranno più chiare a Losail, in Qatar.

La seconda metà di stagione è stata buona, molto regolare e abbiamo finito i test con fiducia. La moto nuova è simile a quella vecchia, che ha un buon potenziale, e questo è importante. La mia richiesta principale è che vada un po’ più veloce e su questo aspetto stiamo lavorando sodo per migliorare. In Malesia faremo un altro passo in avanti. La moto funziona e si è visto in molte gare, bisogna solo trovare il modo di farla funzionare“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE