zarco
AFP/LaPresse

Johann Zarco snobba l’interesse di Avintia e punta dritto ad un top team: il francese vuole Honda, oppure è pronto a tornare in Moto2

Johann Zarco è uno dei piloti più chiacchierati del momento. In seguito al ritiro di Jorge Lorenzo, il pilota francese è diventato uno dei principali nomi nella lista dei sostituti in casa Honda, insieme ad Alex Marquez, fratello di Marc. Nelle ultime ore anche il team Avintia ha provato a sondare il terreno per Zarco, ma l’ex KTM ha spiegato di voler correre solo in un top team.

In un’intervista riportata da Mortorsport, Zarco ha dichiarato: “sono concentrato sul presente, su quanto posso lavorare sulla moto. Ho persone intorno a me che possono provare a preparare il futuro, ma non è troppo nelle mie mani, perché ci sono cose che si devono mettere insieme per prendere il posto di Jorge o stare in Honda. Voglio una buona moto, una buona squadra e poi lavorare su me stesso, perché credo in quello che posso fare. Tornando, ho visto che la motivazione aumenta perché posso lavorare e progredire. Ipotesi Avintia? Non ne ho idea. Voglio un top team con una buona moto. Per me Avintia non è un top team. Perciò, se devo accontentarmi di quel posto, mi organizzerò e tornerò in Moto2. L’obiettivo al momento è Honda. Sì, ci sono contatti con Avintia, questo significa che Alex Marquez passerebbe in MotoGP. Se non si muove, non ho la risposta in questo momento. Per me sarebbe un errore andare lì, sarebbe meglio tornare in Moto2. Se Alex Marquez passa alla classe regina, significa che c’è un posto come Marc VDS che resta vuoto. Ho bisogno di una buona squadra che mi offra la possibilità di dare il massimo ogni fine settimana e Avintia non me lo permette. Non critico nessuno, ma non voglio commettere lo stesso errore che ho fatto due anni fa quando ho firmato con KTM”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE