jack miller
AFP/LaPresse

Jack Miller chiude in top 10 la seconda giornata di test a Valencia e si dice contento della sua Ducati Pramac: poi si lancia in un paragone davvero… particolare

Decimo posto per Jack Miller nel secondo e ultimo giorno dei test di Valencia. Il pilota australiano, sempre molto borderline nelle sue dichiarazioni, si è detto molto felice delle prestazioni della sua Ducati Pramac. In merito al telaio, Jack Miller si è lanciato in particolare paragone, descrivendo il codone posteriore della sua moto come fosse il lato B di una ragazza colombiana!

Avevamo provato qualcosa di nuovo già in Malesia, poi hanno continuato a svilupparlo – ha spiegato Miller – E’ una moto molto grande nella parte posteriore (‘colombian backside‘, ndr). Sta crescendo molto bene, si guida molto bene, stanno lavorando duramente“.