marc marquez

Marquez operato alla spalla: il Dottor Mir parla dei tempi di recupero del campione del mondo di MotoGp

Ancora un inverno tosto per Marc Marquez: così come accaduto lo scorso anno, il campione del mondo di MotoGp è stato costretto a sottoporsi ad un intervento alla spalla, questa volta la destra, a causa di una sublussazione. Un’operazione necessaria per permettere allo spagnolo della Honda di disputare una stagione in forma ed in salute il prossimo anno.

E’ stato il Dottor Mir ad effettuare l’intervento ed è proprio lui che ai microfoni di MotoGp.com ha parlato del recupero dello spagnolo: “è difficile da valutare. Penso che sarà pronto per il test di Sepang, anche se non sarà al 100%. Ma ciò che dobbiamo cercare di garantire è che abbia recuperato il più possibile quando inizierà il campionato. Per le persone normali, un’operazione di questo tipo richiede un periodo di recupero di circa quattro mesi. I piloti però sono abituati a ridurli di quasi la metà“.

marc marquezLui è sempre ottimista, sembra sempre felice e lo era anche quando chiacchierava con le infermiere in sala operatoria. E’ una persona molto simpatica, poi questa volta ha sofferto meno che nel precedente infortunio, quindi era ancora più ottimista“, ha aggiunto.

Durante la stagione, avrebbe avuto delle altre lussazioni e l’infortunio sarebbe diventato come quello alla spalla sinistra. Quella dell’anno scorso era stata un’operazione molto più complicata, con un tempo di recupero più lungo. Per questo Marc ha preso la decisione di operarsi subito. L’intervento dell’anno scorso è stato diviso in due parti: la prima aprendo una piccola ferita ed una seconda in artroscopia. L’artroscopia richiede l’inserimento di molto liquido nell’articolazione, che può causare un’infiammazione che può durare diversi giorni. In questa occasione siamo riusciti ad evitarlo, perché la lesione non era così grave“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE