In occasione del Gran Premio di Valencia, l’Aprilia scenderà in campo con una livrea completamente rossa per sostenere l’associazione ‘RED’

Week-end speciale per l’Aprilia, a Valencia infatti il team italiano scenderà in pista con una livrea completamente rossa, per sostenere ‘RED‘, l’organizzazione fondata da Bono e Bobby Shriver nel 2006. Una collaborazione che va avanti ormai da tre anni, assicurando più di un milione di giorni di cura per la prevenzione della trasmissione alla nascita del virus HIV da madri a figli.

I fondi raccolti hanno aiutato ben 140 milioni di persone grazie ad attività di prevenzione, cure, consulenze e servizi di assistenza. Una notizia accolta con il sorriso anche dai piloti dell’Aprilia: “scendere in pista coi colori di (RED) sarà una iniziativa importante e sono onorato di dare il mio contributo – le parole di Aleix Espargaro – dal punto di vista sportivo dobbiamo provare a chiudere questa stagione nel migliore modo possibile. Non è stato un campionato semplice ma ora è  il momento di affrontare bene l’ultima gara di Valencia e iniziare dal giorno dopo a lavorare sulla nuova stagione“.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Andrea Iannone:correre con la livrea (RED) sarà un bel modo per chiudere la stagione, aiutando tutti gli appassionati di MotoGP a non dimenticare una battaglia così importante. Tornare a correre in Europa, in condizioni normali, potrebbe essere un piccolo aiuto per noi dopo aver faticato a Sepang. Ce la metteremo tutta per fare una bella gara ma i nostri occhi sono ovviamente puntati su quello che succederà dopo Valencia, siamo decisi a fare un passo avanti importante dopo aver concluso al meglio questo 2019“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE