jessi combs

Jessi Combs uccisa da un detrito: ecco cosa ha cusato l’incidente della donna più veloce del mondo

Sono passati diversi mesi ormai dalla tragica scomparsa di Jessi Combs, la donna più veloce del mondo sulle quattro ruote. La 39enne è morta mentre tentava di battere il suo stesso record, a bordo della sua Jet-Car nell’Alvord Desert. Un tragico incidente è stato fatale per la donna, che non è riuscita a sopravvivere alle conseguenze. Solo in questi giorni sono state svelate le cause dello schianto di Jessi: secondo gli investigatori della Contea di Harvey si è trattato di un cedimento della ruota anteriore, avvenuto mentre il jet-car della Combs viaggiava a 550 miglia orarie.

“Un guasto meccanico della ruota anteriore, molto probabilmente causato dal colpire un oggetto nel deserto”, si legge sul rapporto ufficiale. Una morte, dunque, quella di Jessi Combs, causata da un detrito, che ha causato l’incidente durante il quale Jessi Combs ha ricevuto un forte colpo alla testa prima che le fiamme la ‘divorassero’.