Oney Tapia
LaPresse/Mario Cartelli

Oney Tapia vince la medaglia d’argento nel disco F11 ai Mondiali Paralimpici di Atletica Leggera: l’atleta azzurro si classifica alle spalle del brasiliano Alessandro Da Silva

Ancora una medaglia per l’Italia nei Mondiali Paralimpici di Atletica Leggera, la 4ª nella rassegna di Dubai (2 ori e 2 argenti). Oney Tapia sale per la prima volta sul podio iridato grazie alla conquista della medaglia d’argento nel disco F11 che gli consente di ottenere anche il pass per le Paralimpiadi di Tokyo. Il lanciatore italiano firma un 42.50 che gli permette di classificarsi alle spalle del brasiliano Alessandro Da Silva (46.10) e davanti all’iraniano Mahdi Olad (41.18).

Al termine della gara Oney Tapia ha dichiarato: “potevo fare meglio, è stata una stagione lunghissima con molti infortuni che hanno fermato la mia preparazione. Bisogna prendere quello che è arrivato anche se un atleta aspira sempre al massimo risultato. Dopo il primo turno di lanci, ho preso fiducia e ho provato a darci dentro. E‘ comunque sempre un argento, se penso a cinque anni fa ai Mondiali di Doha dove avevo fatto tre nulli“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE