Antonio Conte
Marco Alpozzi/LaPresse

L’allenatore nerazzurro ha presentato denuncia contro ignoti, mettendo al corrente la società di questo spiacevole episodio

Paura e apprensione per Antonio Conte, l’allenatore dell’Inter infatti è minacciato in forma anonima con una lettera e un proiettile spedite presso la sua abitazione.

Conte
LaPresse/Marco Alpozzi

Un episodio davvero spiacevole, reso noto dal Corriere della Sera, che ha spinto le autorità a disporre una vigilanza delle forze dell’ordine per Antonio Conte, dopo la denuncia presentata contro ignoti. L’allenatore nerazzurro ha messo immediatamente al corrente di tutto la società, incassando l’immediata solidarietà dei dirigenti, schieratisi al suo fianco in questa situazione. La polizia, intanto, pare abbia già analizzato il contenuto della lettera ed esaminato la pallottola, arrivando alla conclusione che si tratti dell’azione di un mitomane. Il livello di rischio viene considerato al momento basso, ma è stato comunque deciso di mettere in atto un piano di vigilanza a scopo precauzionale.