Sede Inter
Lapresse

Il club nerazzurro ha reso noto con una comunicazione che la lettera di minacce inviata a Conte è stata spedita alla sede della società

Non è stata recapitata nell’abitazione di Antonio Conte la lettera minatoria contenente un proiettile, bensì presso la nuova sede dell’Inter. A renderlo noto è lo stesso club nerazzurro, con una nota ufficiale inviata all’ANSA: “in relazione alle notizie pubblicate oggi, si precisa che Antonio Conte non ha ricevuto personalmente alcuna lettera minatoria e, di conseguenza, non si è recato in prima persona a sporgere denuncia. E’ stato il club a ricevere una lettera e, come da prassi in questo genere di situazioni, ha provveduto a rivolgersi alle autorità competenti“.