don cherry

Don Cherry è stato licenziato dalla sua emittente per aver espresso frasi razziste contro gli immigrati

Non ci hanno pensato su due volte ai piani alti dell’emittente Sportsnet, decidendo senza remore di licenziare in tronco Don Cherry, tra i più famosi e discutibili commentatori tv di hockey su ghiaccio. Il conduttore della trasmissione ‘Coach’s Corner’ paga infatti una frase offensiva rivolta agli immigrati, colpevoli secondo Cherry di non indossare il papavero sul bavero per ricordare i caduti in guerra.

Voi venite qui e amate il nostro stile di vita e il nostro latte e miele – le parole del commentatore – almeno pagate un paio di dollari per i papaveri, quella gente ha pagato il prezzo più alto per lo stile di vita di cui beneficiate in Canada“. In passato Don Cherry è stato criticato anche per il sostegno alla guerra in Iraq, oltre che per gli insulti ai “lunatici di sinistra“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE