cristiano ronaldo
LaPresse

Il portoghese ha intenzione di chiudere il caso scoppiato dopo la sostituzione con il Milan, scusandosi con tutti al rientro in Italia

Il caso Cristiano Ronaldo continua a tenere banco, ma sia la Juventus che il portoghese hanno già in mente il modo per chiuderlo definitivamente. La partenza di CR7 per rispondere alla convocazione della sua Nazionale ha allungato le tempistiche, ma al suo ritorno in Italia la situazione verrà chiarita una volta per tutte.

L’ex Real infatti ha intenzione di scusarsi con società, allenatore e compagni nel chiuso dello spogliatoio alla Continassa, mettendo definitivamente da parte questo increscioso episodio. Al momento c’è da concentrarsi su Lituania e Lussemburgo, dopodiché Ronaldo tornerà a prendersi la Juventus e il… perdono.