Chiellini
Lapresse

Il difensore bianconero ha parlato del suo rientro in campo, che dovrebbe avvenire tra febbraio e marzo

L’infortunio è ormai alle spalle, Giorgio Chiellini sta lavorando duramente per tornare presto in campo, con l’obiettivo di aiutare i compagni della Juve e della Nazionale a terminare la stagione con una vittoria importante.

Lapresse

Intervenuto telefonicamente durante il Premio Maestrelli, il capitano bianconero ha rivelato: “sono da un paio di giorni all’estero, ma domani torno a fare fisioterapia che sta andando molto bene ma ci vuole molta pazienza. I miei compagni stanno andando benissimo anche senza di me, ma spero di tornare in primavera per aiutarli a dare il massimo come stanno facendo. Dopo tanti anni con Allegri, qualunque allenatore sarebbe stato diverso. I risultati sono dalla nostra parte. Ci vorrà pazienza per vedere le idee del mister ma l’importante, nel frattempo, era fare punti e i miei compagni stanno seguendo questa strada. Tra febbraio e marzo potrò tornare in campo, ma manca ancora tanto purtroppo. Champions? Le speranze le abbiamo sempre visto che ci siamo andati vicino. Speriamo di arrivare in primavera nelle migliori condizioni possibili che è quello che serve“.

Italia-Armenia
Alfredo Falcone/LaPresse

Interrogato sulla Nazionale, Chiellini ha ammesso: “il 9-1 all’Armenia è un risultato abbastanza sorprendente ma ho fatto i complimenti al mister anche dopo la grande vittoria contro la Bosnia. Ha cambiato in pochissimo tempo l’andamento della squadra e ha capito gli accorgimenti che servivano per ripartire. Tanti meriti vanno a lui perché è il vero artefice di questa rinascita“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE