Ronaldo
Fabio Ferrari/LaPresse

L’allenatore bianconero ha deciso di sostituire prima dell’ora di gioco il portoghese, direttosi immediatamente negli spogliatoi senza fermarsi in panchina

Prima la sostituzione contro la Lokomotiv Mosca, adesso quella con il Milan. Maurizio Sarri rinuncia ancora una volta a Cristiano Ronaldo, richiamandolo in panchina intorno all’ora di gioco e mandando in campo Paulo Dybala.

Una scena che si ripete quattro giorni dopo quanto avvenuto in Russia, con il portoghese nuovamente stizzito all’uscita dal terreno di gioco. CR7 infatti non si ferma nemmeno a salutare il proprio allenatore, andando diretto negli spogliatoi. Ecco il video: