Lautaro
AFP/LaPresse

L’attaccante argentino, autore del primo gol dei nerazzurri a Dortmund, ha usato parole dure per commentare la prestazione fornita dalla squadra nel secondo tempo

Un autentico suicidio sportivo quello messo in atto dall’Inter a Dortmund, i nerazzurri infatti si fanno ribaltare nella ripresa dai tedeschi, subendo la rimonta da 0-2 a 3-2.

Borussia-Inter
AFP/LaPresse

Un risultato amarissimo per la squadra di Conte, costretta adesso a totalizzare almeno quattro punti nelle ultime due gare per qualificarsi agli ottavi, sperando che il Dortmund ne faccia solamente uno. Intervistato nel dopo gara ai microfoni di Mediaset, Lautaro Martinez ha espresso tutta la propria rabbia: “siamo stati deboli, immaturi, nel secondo tempo. Dobbiamo continuare a lavorare altrimenti diventa difficile. Loro non ci hanno regalato un centimetro, è triste perché era una grande opportunità e non siamo riusciti a fare molto per portare i punti a casa. Non credo sia un problema di esperienza, forse di concentrazione. Dobbiamo fare più punti possibili altrimenti diventa difficile