Lukaku
Marco Alpozzi/LaPresse

L’attaccante dell’Inter ha chiesto alla UEFA di prendere provvedimenti nei confronti di quei tifosi che gli hanno riservato beceri cori razzisti

Romelu Lukaku torna all’attacco del razzismo, scagliandosi contro quei tifosi che, nel corso di Slavia Praga-Inter, lo hanno bersagliato con cori beceri e vergognosi.

lukaku lautaro martinez
AFP/LaPresse

Intervenuto ai microfoni di Esporte Interativo, il giocatore belga ha provato a rivolgersi alla UEFA, chiedendo un pronto intervento: “lo avevo già detto quando ero in Nazionale con il Belgio, la Uefa dovrebbe fare qualcosa perché siamo nel 2019 e non è possibile che succedano ancora queste cose negli stadi. In questa partita sono stato vittima di cori razzisti due volte, non solo al momento del gol ma anche in occasione della prima rete di Lautaro Martinez. Per quanto mi riguarda queste sono  cattive persone. Inoltre così si dà anche un brutto esempio ai bambini. Aspetto che la Uefa intervenga“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE