LaPresse/Valerio Andreani

Hernan Crespo assolto dall’accusa di evasione fiscale: l’ex attaccante argentino giudicato innocente dall’Agenzia delle Entrate di Parma

Nel gennaio 2016 Hernan Crespo era finito al centro di un’inchiesta giudiziaria ribattezzata ‘Fuorigioco’, nella quale era stato accusato di evasione fiscale. All’ex centravanti argentino era stata confiscata la villa di Parma e altri beni per oltre due milioni di euro. L’Agenzia delle Entrate di Parma, dopo diversi anni, ha invece scagionato completamente il giocatore, dandogli ragione sulla vinceda.

Dall’Argentina, Hernan Crespo ha dichiarato: “sono l’uomo più felice del mondo. Per me l’Italia è la seconda patria e non volevo proprio passare per un evasore fiscale: io, le tasse, le ho sempre pagate e continuerò a pagarle, perché è giusto così”.