Guardiola
AFP/LaPresse

L’allenatore del Manchester City ha parlato alla vigilia del match con l’Atalanta, ammettendo come in futuro potrebbe allenare in Serie A

Il presente si chiama Manchester City, ma in futuro Pep Guardiola non esclude di poter allenare in Serie A. Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di Champions League contro l’Atalanta, il coach catalano non ha escluso un suo futuro in Italia: se un giorno allenerò in Italia? Non si sa mai. Oggi però sto bene al Manchester City. Nuovo stadio per Milan e Inter? Se lo vogliono fare lo faranno per aumentare i ricavi e le risorse. San Siro rimane comunque uno stadio mitico per tutto il mondo. Per quanto riguarda l’Atalanta, per noi è una partita importante, possiamo agguantare la qualificazioni tra le migliori sedici di Europa. Anche se può sembrare il contrario visto il risultato, abbiamo visto a Manchester che l’Atalanta è una buonissima squadra“.